PRIMO PIANO

Vies: iscrizione immediata

7 Novembre 2014 in Notizie Fiscali
Una delle principali novità in materia di IVA previste dal decreto legislativo sulle semplificazioni fiscali approvato dal Consiglio dei Ministri del 30 ottobre scorso riguarda l’iscrizione all’archivio VIES per chi intende effettuare operazioni intracomunitarie con altri operatori UE, comprese le prestazioni di servizi generiche ex art. 7-ter, D.P.R. n. 633/1972. I soggetti che esprimono la volontà di effettuare tali operazioni, in sede d’inizio attività o in un momento successivo,saranno immediatamente iscritti al Vies e non dovranno più attendere che siano trascorsi 30 giorni dalla richiesta per cominciare ad operare. Nel caso in cui il soggetto iscritto al Vies non presenti almeno un elenco riepilogativo Intrastat per quattro trimestri consecutivi, successivi all’inclusione nell’archivio, scatta la presunzione che abbia cessato l’attività in ambito Ue, con conseguente esclusione dal Vies previa comunicazione.
 

I commenti sono chiusi