PRIMO PIANO

Vies: iscrizione immediata all’apertura dell’attività

16 Dicembre 2014 in Notizie Fiscali
Con Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 15 dicembre 2014, sono state approvate le modalità operative per l’inserimento automatico nella banca dati del sistema Vies al momento di presentazione della dichiarazione di inizio attività. L’art. 22 del D.Lgs. n. 175/2014 (Decreto legislativo semplificazioni fiscali), apportando importanti modifiche all’articolo 35 del Dpr 633/1972, consente, infatti, a coloro che intendono operare in ambito comunitario l’immediata inclusione nella banca dati dei soggetti passivi che effettuano operazioni intracomunitarie. L’inserimento nella banca dati (sistema Vies) avverrà contestualmente all’attribuzione della partita Iva, se il contribuente ne fa richiesta in quella sede (resta ferma, comunque, la possibilità di richiedere l’inclusione in un momento successivo). L’opzione per l’inclusione nell’archivio Vies si esprime compilando, nella dichiarazione di inizio attività ai fini Iva, il campo "Operazioni Intracomunitarie" del quadro I dei modelli AA7, per i soggetti diversi dalle persone fisiche, e AA9, per le imprese individuali e i lavoratori autonomi. Gli enti non commerciali non soggetti passivi d’imposta, invece, possono formulare la richiesta selezionando la casella "C" del quadro A del modello AA7.
 

I commenti sono chiusi