PRIMO PIANO

VIES e chiarimenti della circolare Assonime

25 Ottobre 2011 in Notizie Fiscali
Fonte: Il Sole 24 Ore

Con la Circolare n. 25 del 20 ottobre 2011, Assonimeindicazioni in merito all‘inserimento nell’archivio VIES dei soggetti autorizzati ad effettuare scambi intracomunitari, analizzando i chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate nella Circolare n. 39/2011. Secondo l’Associazione, l’impossibilità di applicare il regime sugli scambi intracomunitari durante i 30 giorni che precedono l’inserimento nell’archivio VIES, penalizzerebbe le imprese italiane. L’Associazione precisa che il prestatore potrebbe fornire prova alternativa se ha ottenuto il numero di partita IVA, ma non l’autorizzazione a svolgere operazioni intracomunitarie.

I commenti sono chiusi