Trasmissione dei dati delle fatture emesse e ricevute 2017:sempre per competenza

Autore: redazione
8 settembre 2017

Con la circolare 1/E del 7 febbraio 2017 l'Agenzia delle Entrate ha fornito i primi chiarimenti in relazione alla corretta compilazione della comunicazione dei “Dati fattura” da trasmettere con i dati delle fatture emesse e ricevute. A fine luglio, con la Risoluzione 87 le Entrate hanno risposto alle principali domande dei professionisti.

In un quesito, si chiedeva conferma che, per le fatture emesse, i dati fatture vadano sempre inviati "per competenza" rispetto al periodo di riferimento.

Nel documento di prassi, è stato confermato che la comunicazione dei dati riferiti alle “fatture emesse” deve contenere le informazioni riferite alle fatture con data coerente con il periodo di riferimento. Ad esempio, la comunicazione “dati fattura” riferita al primo semestre dell’anno 2017 dovrà contenere le informazioni relative alle fatture emesse che riportano la data rientrante nel predetto semestre (dal 1 gennaio 2017 al 30 giugno 2017). In relazione ai dati delle “fatture ricevute”, la “competenza” sarà riferita al valore della data di registrazione del documento. 

Comments are closed.

-->