PRIMO PIANO

Testo Unico senza tregua

15 Gennaio 2007 in Notizie Fiscali

Il Testo Unico delle Imposte sui redditi (TUIR), nel corso degli ultimi due anni, è stato oggetto di innumerevoli ritocchi ed integrazioni. In sostanza è come dire che il Parlamento, spesso su richiesta del Governo, ha riscritto oltre 12 norme del Tuir ogni mese, agosto compreso nell’ultimo semestre 2006. Le abrogazioni sono una decina e poco meno gli articoli aggiunti ex novo oppure in sostituzione integrale dei precedenti. Circa cinquanta invece le modifiche che non hanno comportato né cancellazioni complete né nuovi inserimenti. Particolarmente colpiti da queste revisioni sono le norme sul reddito di impresa e di lavoro autonomo (quasi due terzi delle modifiche impatta su temi quali le perdite, gli ammortamenti e la deducibilità dei costi). Ma anche il lavoro dipendente non è da meno con la sostituzione per intero degli articoli 11, 12 e 13.

I commenti sono chiusi