PRIMO PIANO

Sugli studi pronte 200mila lettere

20 Aprile 2010 in Notizie Fiscali

Il direttore generale accertamento dell’Agenzia delle Entrate ha confermato che per quest’anno l’Agenzia invierà nuovamente ai contribuenti non in regola con gli studi, lettere di “avvertimento” per invitarli a correggere la situazione. Si stima che si tratterà di più di 200mila lettere. Per consentire ai contribuenti di spiegare compiutamente le ragioni per cui i ricavi effettivi si discostano dalle stime di Gerico, si darà la possibilità di una comunicazione ulteriore la cui formulazione è in questi giorni oggetto di studio da parte dell’Agenzia.

I commenti sono chiusi