PRIMO PIANO

STUDI DI SETTORE: proroga fino a marzo ’08 per abbigliamento, tessile e calzature

24 Gennaio 2007 in Notizie Fiscali
Fonte: Italia Oggi

Sulla revisione degli studi di settore il viceministro dell’economia, Vincenzo Visco, ha fatto ieri il punto sul buon stato di avanzamento lavori della riforma dei meccanismi di accertamento fiscale delle aziende. Ha inoltre annunciato che il comparto del tessile-abbigliamento-calzature potrà fruire per un ulteriore anno del regime di vantaggio fiscale, grazie alla proroga dal 31 marzo 2007 al 31 marzo 2008 del termine. In sostanza, per questo comparto, forse quello più colpito dalla concorrenza dell’import cinese e indiano, gli studi di settore non saranno utilizzati a fini accertativi.

I commenti sono chiusi