PRIMO PIANO

Studi di settore: in una circolare i chiarimenti sui modelli 2010

29 Giugno 2011 in Notizie Fiscali
Fonte: Fisco Oggi

Con la Circolare n. 30/E del 28 giugno 2011, l’Agenzia delle Entrate ha esaminato le principali novità che caratterizzano gli studi di settore per il periodo d’imposta 2010. In particolare, il documento di prassi si sofferma sui due nuovi indici territoriali che misurano le locazioni e le retribuzioni a livello locale, e sulla non utilizzabilità “diretta” dei risultati degli studi ai confidi e ai bancoposta, oltre alle cooperative e ai contribuenti IAS. Infine, entro il prossimo 31 dicembre si potranno ancora inviare, con un apposito software, le giustificazioni per la non congruità sul 2010. Entro la stessa data, inoltre, dovranno essere approvati gli studi di settore per il periodo d’imposta 2011.

I commenti sono chiusi