PMI » PMI e Innovazione » Start up e Crowdfunding

Start up, pronta una guida per l’iscrizione al Registro imprese

3 Gennaio 2013 in Notizie Fiscali
Fonte: Il Sole 24 Ore

Alla fine di dicembre 2012, le Camere di Commercio, con il coordinamento del Ministero dello Sviluppo Economico, hanno diffuso una prima “guida sintetica” alle formalità occorrenti per l’iscrizione delle c.d. “start up” al Registro delle Imprese. La registrazione, in particolare, va effettuata in una “sezione speciale” del Registro appositamente istituita per le Sti (start up innovative). L’iscrizione è fondamentale perché è posta dalla legge come condizione per accedere ai benefici riservati a tali imprese, introdotti dall’art. 25 della Legge n. 221 del 17.12.2012 di conversione del Decreto Sviluppo bis (D.L. n. 179/2012).

I commenti sono chiusi