PRIMO PIANO

Spesometro a regime dal 1° luglio 2011

30 Giugno 2011 in Notizie Fiscali
Fonte: Il Sole 24 Ore

A partire da domani, 1° luglio 2011, anche gli esercenti al dettaglio e gli artigiani che certificano i corrispettivi con scontrini e ricevute fiscali, saranno soggetti al nuovo obbligo di comunicazione chiamato “spesometro”, per le operazioni di importo uguale o superiore a 3.600 euro. Fino al 30 giugno 2011, infatti, l’obbligo di segnalazione interessava soltanto i soggetti obbligati all’emissione della fattura, restando così esclusi i commercianti al minuto. Il monitoraggio delle operazioni effettuate dal 1° luglio 2011 sarà riepilogato in una comunicazione da inviare alle Entrate entro il 30 aprile 2012; per le operazioni effettuate dal 1° gennaio al 31 dicembre 2010 l’invio deve avvenire entro il 31 ottobre 2011.

I commenti sono chiusi