PRIMO PIANO

Sorvegliate le irregolarità eclatanti

7 Dicembre 2005 in Notizie Fiscali
Fonte: Il Sole 24 Ore

La Commissione degli Esperti degli Studi di settore, nella riunione di ieri, ha dato il via libera ai nuovi indicatori di coerenza previsti dalla Finanziaria 2005. Non figura più la rotazione di magazzino mentre risultano confermati, per il periodo di imposta 2004 gli altri quattro indici già noti: ammortamenti indicati in misura superiore al costo storico dei relativi beni, discordanza tra rimanenze finali e giacenze iniziali, analoga discordanza in caso di opere, forniture e servizi di durata ultrannuale e valore negativo della disponibilità di cassa a fine periodo.

I commenti sono chiusi