PRIMO PIANO

Sicurezza, un Codice snello

5 Febbraio 2007 in Notizie Fiscali

Il Governo si prepara alla redazione del nuovo Testo Unico sulla sicurezza del lavoro. L’aspirazione del Ministero del Lavoro è quella di modificare il sistema delle regole esistenti, assicurando il non facile equilibrio tra le competenze dello Stato e quelle delle Regioni. In definitiva, al fine di garantire una uniforme tutela dei diritti sull’intero territorio nazionale, l’esecutivo intende marcare una discontinuità con il passato. Tra le novità più rilevanti vi è anche quello dell’ampliamento del campo di applicazione della normativa a tutti i settori lavorativi, indipendentemente dal tipo di rapporto lavorativo che lega il prestatore all’impresa, comprendendo dunque anche le forme "flessibili". Ma anche il lavoro autonomo, sia pure nella misura in cui ciò sia compatibile con questa tipologia di attività.

I commenti sono chiusi

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.