PRIMO PIANO

Sanatoria per l’edilizia

6 Dicembre 2005 in Notizie Fiscali
Fonte: Il Sole 24 Ore

Il Comitato nazionale per la bilateralità dell’edilizia con la deliberazione n. 5/05 del 14 Ottobre 2005 ha definito la sanatoria per le imprese edili che presentano irregolarità a tale data con la Cassa Edile. La regolarizzazione potrà avvenire entro il 14 Febbraio 2006 senza pagamento di oneri accessori rispetto a quanto dovuto.
Si potrà richiedere la rateizzazione dei contributi e degli accantonamenti per un periodo massimo di sei mesi previa deliberazione del Comitato di presidenza della Cassa Edile e ratifica del Comitato di Gestione; in tal caso saranno dovuti gli interessi annuali pari al 50% della misura minima individuata dall’Inps per i casi di omissione contributiva.

I commenti sono chiusi