LAVORO » Lavoro » Rubrica del lavoro

Risarcimento da inadempimento direttiva europea e medici

31 Ottobre 2013 in Notizie Fiscali
Fonte: Fisco e Tasse
La Cassazione civile, sez. lavoro del  9 ottobre 2013, n. 22972  prevede che il diritto al risarcimento del danno da inadempimento della direttiva n. 82/76/CEE, riassuntiva delle direttive n. 75/362/CEE e n. 75/363/CEE, insorto in favore dei soggetti che avevano seguito corsi di specializzazione medica iniziati negli anni dal 1° gennaio 1983 all’anno accademico 1990-1991 in condizioni tali che se detta direttiva fosse stata attuata avrebbero acquisito i diritti da essa previsti, si prescrive nel termine di dieci anni decorrente dal 27 ottobre 1999, data di entrata in vigore dell’art. 11 della L. 370/1999.
 
 
 

I commenti sono chiusi