Redditometro legittimo anche per anni alterni

19 Gennaio 2009 in Notizie Fiscali
Fonte: Il Sole 24 Ore

La Corte di Cassazione, con la sentenza numero 237/09, si è espressa sul tema del redditometro; i supremi Giudici si sono pronunciati in merito ai presupposti per l’applicazione dell’accertamento sintetico, meglio conosciuto come “redditometro”. La Corte ha fornito una interpretazione dell’articolo 38 del Dpr 600/73, secondo la quale non è possibile desumere che i due periodi di imposta di scostamento reddituali devono essere obbligatoriamente consecutivi, né anteriori, rispetto a quello per il quale viene effettuato l’accertamento.

I commenti sono chiusi

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.