RAEE – la raccolta diventa mensile

21 Agosto 2013 in Notizie Fiscali
Nella legge europea 97/2013 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 194 di ieri si tenta di agevolare la raccolta differenziata dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (Raee) da parte dei distributori, obbligati allo smaltimento gratuito dell’usato.  Viene abolito il limite di portata dei mezzi di trasporto e prescritto il trasporto dei rifiuti ai centri di raccolta «con cadenza mensile e, comunque, quando il quantitativo raggruppato raggiunga complessivamente i 3.500 chilogrammi». il quantitativo massimo da trasportare va però riferito a ciascuno dei diversi raggruppamenti dei materiali: 1 (freddo e clima), 2 (altri grandi elettrodomestici bianchi) e 3 (TV e monitor) e, cumulativamente 4 e 5 (information technology, elettronici , apparecchi di illuminazione e   sorgenti luminose) . La legge prevede anche che «il raggruppamento dei Raee è effettuato presso il punto di vendita o presso altro luogo». Vengono inclusi gli elettrodomestici fissi di grandi dimensioni e  alcune altre tipologie di apparecchi che erano prima escluse.
 

I commenti sono chiusi