LAVORO » Lavoro » Rubrica del lavoro

Pescatori autonomi soggetti a contributo INPS commisurato al salario convenzionale

27 Settembre 2013 in Notizie Fiscali
Fonte: Fisco e Tasse
L’Inps, con circolare n. 137 del 25 settembre 2013 stabilisce che i lavoratori autonomi che svolgono l’attività di pesca, anche quando non siano associati in cooperativa, sono soggetti alla legge 13 marzo 1958, n. 250 e sono tenuti a versare all’Istituto un contributo mensile, soggetto ad adeguamento annuale, commisurato alla misura del salario convenzionale per i pescatori della piccola pesca marittima e delle acque interne associati in cooperativa. Per il corrente anno la variazione percentuale ai fini della perequazione automatica delle pensioni è stata accertata dall’ISTAT nella misura del 3 per cento. La misura del salario giornaliero convenzionale per i pescatori soggetti alla legge 13 marzo 1958, n. 250, risulta come segue:
Anno 2013 Retribuzione convenzionale
misura giornaliera         €   26,15
misura mensile (25gg) € 654,00
 
 
 

I commenti sono chiusi