PRIMO PIANO

Per l’IVA un intervento su due fronti

22 Giugno 2006 in Notizie Fiscali
Fonte: Il Sole 24 Ore

Gli uffici del Ministero dell’Economia stanno lavorando per la definizione degli interventi da inserire nella prossima manovra fiscale.

Si ipotizza l’esclusione dall’IVA per i soggetti minimi (salvo opzione per il regime ordinario), l’applicazione del meccanismo del reverse charge per tutti i passaggi di autovetture e il passaggio dall’aliquota del 10 al 20% per alcuni prodotti (tra questi anche il gas metano per usi domestici).

Per gli immobili si tratterebbe del trasferimento della tassazione dall’IVA al Registro (con aliquota più bassa, ma non scaricabile).

I commenti sono chiusi