PRIMO PIANO

Nuovo redditometro: piena operatività a partire dal 2012

26 Ottobre 2011 in Notizie Fiscali

Il nuovo redditometro, presentato il 25.10.2011 dall’Agenzia delle Entrate alle categorie, avrà la funzione di supporto per l’accertamento, ma soprattutto di “orientamento” per i contribuenti, che “con una procedura semplicissima, potranno verificare la coerenza tra il livello di spesa e il reddito dichiarato”. Solo un elevato scostamento tra i due fattori farà scattare la fase di controllo. Per la stima del reddito, verranno prese in considerazione più di 100 voci, indicative di capacità di spesa, divise in 7 categorie. Da novembre partirà una fase di sperimentazione in collaborazione con le Associazioni di categoria e gli Ordini professionali. Attraverso un software disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate, saranno acquisiti alcuni casi pratici, che dovranno essere inviati via internet alla SOSE (www.sose.it), la quale a sua volta restituirà le proprie valutazioni. La fase di test dovrebbe concludersi a fine febbraio 2012, dando via libera al debutto ufficiale.

I commenti sono chiusi