PRIMO PIANO

Nuovi debiti con rate più lunghe

3 Dicembre 2009 in Notizie Fiscali
Fonte: Il Sole 24 Ore

Martedì scorso Equitalia ha diramato un comunicato, mediante il quale viene stabilito che la valutazione circa la possibilità di concedere o meno una rateazione al contribuente in difficoltà, dovrà tenere in debita considerazione l’esistenza di eventuali piani di rateizzazione già accordati dal concessionario in precedenza. In tal maniera, si rende più facile la concessione di una nuova dilazione da parte di Equitalia. La concessione di una nuova dilazione può comportare il versamento delle rate in un lasso di tempo maggiore rispetto a quello riconosciuto in risposta alla prima istanza.

I commenti sono chiusi