PRIMO PIANO

Nuovi codici tributo per le somme parziali da controlli automatizzati

6 Novembre 2013 in Notizie Fiscali
Con la Risoluzione n. 73/E del 5 novembre, sono stati istituiti 51 nuovi codici tributo (17 tipologie d’imposta, con relativi interessi e sanzioni) per consentire, a chi ha ricevuto una comunicazione di irregolarità a seguito dei controlli automatici effettuati sulle dichiarazioni, di effettuare pagamenti parziali delle somme indicate nell’avviso. L’istituzione dei nuovi codici tributo si è resa necessaria a seguito delle recenti novità normative, come i crediti d’imposta per le imprese che operano nel settore cinematografico e quello per il nuovo lavoro stabile nel Mezzogiorno, l’imposta sul valore dei contratti di assicurazione (Ivca), l’imposta sul valore degli immobili situati all’estero (Ivie) e quella sul valore delle attività finanziarie detenute all’estero (Ivafe).
 

I commenti sono chiusi