PRIMO PIANO

Nel redditometro più spazio al contraddittorio

14 Maggio 2010 in Notizie Fiscali

Per il nuovo redditometro, le associazioni di categoria e i professionisti sono stati convocati dall’Agenzia delle Entrate per il 18 maggio 2010. Una delle principali novità, in fase di discussione, potrebbe essere l’individuazione di una modalità completamente diversa per il calcolo del reddito presunto. Tale reddito sarà individuato non con un valore puntuale, ma all’interno di un intervallo di confidenza personalizzato per il singolo contribuente e con un percorso reso più “trasparente”, in modo da dare agli interessati la possibilità di sostenere il contraddittorio con gli uffici delle Entrate.

I commenti sono chiusi