PRIMO PIANO

L’inversione contabile non tocca i professionisti

9 Gennaio 2007 in Notizie Fiscali

Dal 2007 è operativa la regola del reverse charge in edilizia. Al riguardo è importante avere ben presente che l’inversione contabile Iva è circoscritta alle sole prestazioni di servizi resi da soggetti subappaltatori sulla base di contratti d’appalto o d’opera. Questo significa che non sono in alcun modo interessati dal meccanismo tutti quegli operatori che realizzano la cessione di beni, a nulla rilevando la eventuale posa in opera degli stessi, e le prestazioni di servizi tramite altre forme contrattuali quali ad esempio le prestazioni di opera intellettuale, rese da professionisti.

I commenti sono chiusi