PRIMO PIANO

Lettere d’intento, semplificazioni operative da lunedì 25 maggio

22 Maggio 2015 in Notizie Fiscali
Dal prossimo lunedì 25 maggio 2015 le dichiarazioni di intento in dogana potranno essere presentate cumulativamente per più operazioni e gli importatori saranno dispensati dalla presentazione cartacea del documento valido per evitare l’applicazione dell’Iva al confine. E’ quanto sottolinea l’Agenzia delle Dogane nella sua nota n. 58510 del 20 maggio 2015, al fine di dare corso alla Risoluzione n. 38/E/2015 delle Entrate, con la quale l’amministrazione, superando la precedente impostazione, ha ammesso la possibilità per il contribuente di produrre un’unica dichiarazione cumulativa, valida per più operazioni, superando una criticità operativa molto sentita dagli operatori. Pertanto, a decorrere dal 25 maggio, in applicazione dell’art. 20 del D. Lgs. n. 175/2014 (decreto legislativo semplificazioni fiscali), gli operatori sono dispensati dalla consegna in dogana della copia cartacea della dichiarazione d’intento e della relativa ricevuta di presentazione ed è consentito l’utilizzo di un’unica dichiarazione d’intento per più operazioni doganali.
 

I commenti sono chiusi