PRIMO PIANO

Legge di Stabilità 2016: IVIE non applicabile all’abitazione principale estera

3 Novembre 2015 in Notizie Fiscali

La Commissione europea ha imposto all'Italia di applicare all'IVIE lo stesso regime previsto per l'Imu. A tal fine, l'art. 4, comma 5, del disegno di legge di Stabilità 2016, nel testo ora all'esame del Senato, dispone l'esenzione dall'IVIE per l'immobile posseduto all'estero e adibito ad abitazione principale, comprese le relative pertinenze, e per la casa coniugale assegnata al coniuge a seguito di provvedimento di separazione legale. L'esenzione non opera per le abitazioni c.d. "di lusso", ossia di categoria catastale A/1, A/8 e A/9.

I commenti sono chiusi