PRIMO PIANO

La verifica dell’operatività

6 Maggio 2010 in Notizie Fiscali

Nella compilazione del Mod. Unico 2010 le società devono applicare la procedura di verifica dell’operatività. Vi sono rilevanti conseguenze nel caso in cui le società siano non operative. Innanzitutto esse hanno l’obbligo di dichiarare il reddito minimo presunto ai fini Ires e il valore della produzione ai fini Irap. Il credito Iva annuale non è né rimborsabile né compensabile. Se per tre periodi di imposta consecutivi non sussistono operazioni rilevanti ai fini Iva, l’eventuale eccedenza di credito Iva non è utilizzabile nemmeno a detrazione interna. E’ possibile scomputare le perdite pregresse solo dal reddito che eccede quello minimo.

I commenti sono chiusi