PRIMO PIANO

L’eccedenza Ici a carico dei Comuni

10 Luglio 2007 in Notizie Fiscali
Fonte: Il Sole 24 Ore

L’Agenzia delle Entrate con la Risoluzione 159/E di ieri 9 luglio 2007 stabilisce che in assenza di contrarie pattuizioni convenzionali, non è tenuta a verificare la correttezza dei versamenti eseguiti dai contribuenti ai fini Ici, utilizzando il modello F24. Così eventuali eccedenze di importi versati a tale titolo mediante compensazione con crediti Iva non devono essere riversati dal Comune all’Agenzia, ma dovranno essere restituiti direttamente dall’ente locale al contribuente.

I commenti sono chiusi