FISCO » IRPEF » Redditi esteri

Ivafe: da oggi cambia la disciplina

25 Novembre 2014 in Notizie Fiscali
Entra in vigore da oggi 25 novembre la Legge Europea 2013 bis, ovvero la Legge n. 161/2014. Cambia da oggi, quindi, la disciplina dell’IVAFE, l’imposta sul valore delle attività finanziarie detenute all’estero, il cui ambito di applicazione si restringe ai soli "prodotti finanziari" (anziché tutte le attività finanziarie), ai conti correnti ed ai libretti di risparmio detenuti all’estero. Le modifiche apportate hanno lo scopo di allineare il presupposto impositivo dell’Ivafe all’imposta di bollo dovuta su alcune attività finanziarie intrattenute in Italia. La Legge Europea 2013 bis, poi, modifica, agevolandolo, il regime fiscale dei contribuenti cosiddetti «non residenti Schumacker», ovvero quei contribuenti che, pur essendo fiscalmente residenti in un altro Stato membro dell’Unione europea o dello Spazio economico europeo, producono o ricavano la maggior parte del loro reddito in Italia.
 

I commenti sono chiusi