PRIMO PIANO

Iva- Rimborso dei non residenti senza termine perentorio

14 Aprile 2010 in Notizie Fiscali

La sentenza della Corte di Cassazione n. 8690 depositata il 12 Aprile 2010 ha stabilito che, ai fini del rimborso Iva da parte delle società non residenti, va assunto il termine biennale e non quello semestrale (valevole fino al 31/12/2009). Questo è il principio che emerge dalla Suprema Corte: la motivazione di questa sentenza è che la direttiva europea non aveva carattere perentorio in merito al termine di presentazione dell’istanza e poiché nel nostro ordinamento non esiste un principio generale di proporre istanza di rimborso si deve applicare il termine della Decreto legislativo del 1992.

I commenti sono chiusi