PRIMO PIANO

Irregolarità formali: “remissione in bonis” con tre codici tributo

14 Maggio 2012 in Notizie Fiscali
Fonte: Fisco Oggi

Il Decreto fiscale (D.L. n. 16/2012) ha concesso la possibilità, a chi non ha potuto accedere ad alcuni regimi opzionali o alla ripartizione del 5 per mille per errori e irregolarità di tipo formale, come l’invio di comunicazioni tardive o la trasmissione di documentazione incompleta o “dimenticanze” in dichiarazione, di fruire ugualmente delle agevolazioni pagando le dovute sanzioni. Con la Risoluzione n. 46/E dell’11 aprile 2012, l’Agenzia delle Entrate ha pertanto istituito i codici tributo da inserire nel modello F24 per pagare le sanzioni e “rimettersi in carreggiata”: 8114 per agevolazioni o regimi fiscali opzionali, 8115 per il riparto del 5 per mille, 8116 per le eccedenze d’imposta cedute dal consolidato.

I commenti sono chiusi