FISCO » Imposte indirette » Imposta di registro

Imposta di registro fissa per la cessione di area che ospita la casa popolare

17 Febbraio 2015 in Notizie Fiscali
Con la Risoluzione n. 17/E del 16 febbraio 2015, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sull’applicabilità dell’imposta di registro in misura fissa e dell’esenzione dalle imposte ipotecaria e catastale (regime di favore previsto dall’articolo 32 del Dpr 601/1973) agli atti riguardanti la cessione di aree già concesse in diritto di superficie agli assegnatari degli alloggi sociali. Per le Entrate, gli atti con i quali il Comune intende cedere, agli assegnatari degli alloggi, l’area inclusa nel piano di zona consortile per l’edilizia economica e popolare sita nel territorio comunale, possono essere ricondotti tra gli atti attuativi dei piani di edilizia economica e popolare e, quindi, soggetti al regime di favore di cui al citato articolo 32 del DPR n. 601 del 1973 (imposta di registro in misura fissa ed esenzione dalle imposte ipotecaria e catastale).
 

I commenti sono chiusi

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.