PRIMO PIANO

Il valore normale scova l’evasore

15 Gennaio 2007 in Notizie Fiscali

La Finanziaria 2007 ha modificato in senso restrittivo le regole riguardanti le compravendite immobiliari, attribuendo maggiore rilevanza al valore normale dei beni rispetto al valore catastale. Questa novità è contenuta originariamente nell’art. 35 del decreto legge n. 223/2006: in concreto dovrebbe ora essere più semplice per gli uffici rettificare i corrispettivi derivanti dalla cessione di immobili da parte di imprese se gli stessi sono inferiori al valore di mercato. E’ il caso, ad es., della vendita di immobili di cui non si occulta la cessione ma una parte del corrispettivo che viene incassata "in nero".

I commenti sono chiusi