PRIMO PIANO

Il bollo prescinde dal valore del patto

12 Luglio 2007 in Notizie Fiscali

L’Agenzia delle Entrate con la Risoluzione dell’11 luglio 2007 n. 162 ha confermato che l’imposta di bollo di 14,52 euro per ogni foglio va comunque applicata anche se il valore del contratto è di importo minimo. L’imposizione vale per tutte le scritture private anche non autenticate, contenenti convenzioni o anche dichiarazioni anche unilaterali con le quali si creano, si modificano, si estinguono rapporti giuridici di ogni specie.

I commenti sono chiusi