PRIMO PIANO

Fattura legata alla destinazione

12 Febbraio 2010 in Notizie Fiscali
Fonte: Italia Oggi

La nuova disciplina sulla territorialità delle prestazioni di servizi, in vigore dal 1° Gennaio 2010, consiste, per quanto riguarda i rapporti tra imprese, nell’adozione della regola generale basata sul luogo dello stabilimento del committente, indipendentemente dal luogo di svolgimento del trasporto. Quindi se il committente è stabilito in Italia la prestazione si considera totalmente territoriale mentre se è stabilito all’estero la prestazione si considera interamente extraterritoriale.

I commenti sono chiusi