PMI » PMI e Innovazione » Start up e Crowdfunding

F24 per registro e bollo delle startup innovative

21 Luglio 2016 in Notizie Fiscali
Fonte: Fisco e Tasse

Con un Comunicato stampa di ieri l'Agenzia delle Entrate comunica che per le startup innovative registro e bollo viaggiano in F24.

A stabilirlo un provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate che estende l’utilizzo del modello F24 anche a queste tipologie di tributi, in un’ottica di semplificazione degli adempimenti e di una maggiore efficienza nella gestione dei versamenti.
Con la risoluzione n. 56/E del 20/7 sono stati istituiti anche i codici tributo e quindi tutto è pronto per partire.

Ecco i codici:

“1540” per l’imposta di registro relativa all’atto costitutivo della startup innovativa

“1541” per la sanzione da ravvedimento relativo all’imposta di registro

“1542” per l’imposta di bollo

“1543” per le sanzioni da ravvedimento da imposta di bollo

“1544” per gli interessi da ravvedimento.

Fino al 31 luglio è possibile l'utilizzo del modello F23.

Ricordiamo che la  registrazione dei suddetti atti costitutivi è effettuata, a partire dal 20 luglio, con modalità innovative mediante posta elettronica certificata attraverso le funzionalità messe a disposizione nella piattaforma startup.registroimprese.it.

Allegati:

I commenti sono chiusi