PRIMO PIANO

Elusivi il conferimento e la cessione di quota

9 Febbraio 2010 in Notizie Fiscali

La Commissione Provinciale di Reggio Emilia, con sentenza numero 190 del 9 Ottobre 2009, ha statuito che l’operazione di conferimento in società di un immobile, assieme all’accollo di un debito ipotecario da parte della conferitaria, con successiva cessione delle quote di quest’ultima da parte del conferente, è da considerarsi elusiva dell’applicazione dell’imposta di registro, per abuso di diritto. Con tale sentenza, la tassazione di un atto di conferimento immobiliare è passata da 50mila a 850mila Euro.

I commenti sono chiusi