PRIMO PIANO

Detrazione 36%: sì all’agevolazione per il box pertinenziale anche con bonifico in anticipo

14 Gennaio 2011 in Notizie Fiscali
Fonte: Fisco Oggi

Con la Risoluzione n. 7/E del 13 gennaio 2011 l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti in merito alla corretta applicazione dell’agevolazione fiscale del 36% prevista per i lavori di ristrutturazione edilizia degli immobili residenziali, con particolare riferimento all’acquisto di autorimesse o posti auto pertinenziali. In particolare, viene chiarito che il contribuente che acquista il garage pertinenziale con un bonifico emesso nello stesso giorno del rogito, ma prima della stipula dell’atto, dal quale emerge che il box comperato è al servizio dell’abitazione, non perde lo sconto fiscale del 36%. Al contrario, lo sconto non è applicabile in caso di pagamenti effettuati con bonifico prima dell’atto notarile, ma in assenza di un preliminare d’acquisto registrato. In tal caso, il contribuente non risulta proprietario del box né promissario acquirente, pertanto non è possibile verificare la sussistenza del vincolo pertinenziale al momento del pagamento.

I commenti sono chiusi