Decreto Sviluppo bis: obbligo di accettare pagamenti bancomat dal 2014

12 Settembre 2012 in Notizie Fiscali
Fonte: Il Sole 24 Ore

L’ultima bozza di 80 articoli del Decreto Sviluppo bis, ancora in fase di predisposizione, conferma il corposo blocco del decreto dedicato alla c.d. “Agenda digitale”. Tra le novità che fanno parte di questo pacchetto di misure, emerge la norma che prevede l’obbligo per le pubbliche amministrazioni, per gli esercenti pubblici servizi e per i professionisti di accettare pagamenti via bancomat o carta di credito. La misura entrerebbe in vigore dal 1° gennaio 2014 (non più dal 1° luglio 2013 e non più solo per le spese di almeno € 50 come previsto nella versione precedente della bozza).

I commenti sono chiusi

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.