PRIMO PIANO

Decreto fiscale: più poteri a GdF e Agenzia delle Entrate nella lotta all’evasione

30 Aprile 2012 in Notizie Fiscali

Il D.L. n. 16/2012, convertito nella Legge n. 44/2012 pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 28 aprile scorso, prevede un rafforzamento dei poteri di controllo della Guardia di Finanza e dell’Agenzia delle Entrate nella lotta all’evasione fiscale. Queste, infatti, dovranno pianificare le attività di accertamento tenendo conto anche delle segnalazioni non anonime ricevute dal pubblico riguardo a violazioni tributarie, tra cui la mancata emissione degli scontrini. E’ prevista, inoltre, una maggiore accessibilità alle banche dati immobiliari. La GdF avrà maggiori poteri d’indagine, riceverà segnalazioni antiriciclaggio in luogo dell’Agenzia delle Entrate e potrà rafforzare il proprio ruolo ispettori.

I commenti sono chiusi