Costi esteri, rimedi ridotti

1 Marzo 2006 in Notizie Fiscali

Non è arrivata l’attesa sanatoria per la mancata indicazione in dichiarazione dei redditi delle operazioni con paesi della black list. Soltanto dunque il ravvedimento operoso o la presentazione di una dichiarazione integrativa permetterà di sanare la mancata indicazione nella dichiarazione dei redditi delle spese con paesi a fiscalità privilegiata ai fini della loro deducibilità (nel rispetto dei requisiti di cui all’art. 110 Tuir).

I commenti sono chiusi

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.