PRIMO PIANO

Costi da reato – l’Agenzia sul reverse charge chiede anche l’VA

29 Maggio 2012 in Notizie Fiscali
Fonte: Il Sole 24 Ore

Nei numerosi controlli sulle frodi carosello si sono verificati di recente casi in cui sia la GDF che l’Agenzia hanno ampliato l’applicabilità della norma sull’indeducibilità dei costi da reato, modificata con il decreto fiscale 16/2012 art. 8 commi 1-3 che però, secondo la circolare 24/e della stessa Agenzia, si riferisce alle imposte sui redditi IRES e IRPEF . Il disconoscimento del reverse charge in questi casi porta non solo al recupero dell’imposta non detratta ma anche delle sanzioni e , trattandosi di accertamenti esecutivi, le aziende coinvolte dovranno probabilmente versare un terzo delle maggiori imposte.

I commenti sono chiusi