PRIMO PIANO

Contributo albo autotrasporti 2018: quote e scadenze

10 Novembre 2017 in Notizie Fiscali

Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha emanato la delibera 18.10.2017 , pubblicata in G.U. lo scorso 30 ottobre,  con cui definisce le quote dovute dalle imprese di autotrasporti per la gestione dell'albo nazionale autorasportatori, da parte del  Comitato Centrale.

La delibera stabilisce che   entro  il  31  dicembre  2017,  le  imprese  iscritte  all'Albo  nazionale degli autotrasportatori alla stessa data,  devono versare la  quota  dovuta sulla base degli importi già in vigore per il 2017 .

 Il versamento della  quota  deve  essere  effettuato  unicamente  attraverso  il  sistema  di  pagamento  telematico    presente  sul  sito  www.alboautotrasporto.it   tramite  carta  di credito  Visa,  Mastercard,  carta  prepagata  PostePay  o   PostePay  Impresa,  conto  corrente   BancoPosta   on   line.

L'importo è visualizzabile  sul sito stesso  e  seguendo  le  istruzioni  in  esso reperibili.
Va sottolineato che qualora il versamento non venga effettuato entro il  termine  previsto  l'iscrizione  all'Albo  sara'  sospesa .
                   
 RIEPILOGO QUOTE ALBO AUTORASPORTI PER IL 2018 

  1.1 Quota fissa di iscrizione dovuta da tutte le  imprese  comunque  iscritte all'Albo: € 30,00.
  1.2 Ulteriore quota  dovuta  da  ogni  impresa  in  relazione  al numero di veicoli utilizzati  per l'attività:

  • A  da 2 a 5            €5,16
  • B  da 6 a 10          €10,33
  • C  da 11 a 50        €25,82
  • D  da 51 a 100      €103,29                        
  • E  da 101 a 200     €258,23
  • F  superiore a 200 €516,46

1.3 Ulteriore  quota aggiuntiva dovuta da ogni impresa  per ogni  veicolo con massa complessiva superiore ai 6000 kg:

  •   A    da 6.001 a 11.500 chilogrammi     €  5,16
  •   B   da 11.501 a 26.000 chilogrammi     € 7,75
  •   C    oltre 26.000   chilogrammi            €10,33
     

I commenti sono chiusi