PRIMO PIANO

Contribuenti Iva: con l’omesso versamento dell’Iva sopra i 50mila euro scatta la “penale”

27 Dicembre 2011 in Notizie Fiscali

Oggi 27 dicembre 2011 è l’ultimo giorno per versare l’acconto Iva per il 2011 senza incorrere in sanzioni e interessi. Entro la stessa data deve essere versata l’Iva relativa all’anno 2010, se di importo superiore a 50mila euro, senza incorrere nella sanzione penale; la violazione che va oltre tale entità, infatti, assume valenza di reato. L’imposta a debito da controllare è quella che risulta dal modello Iva 2011, presentata entro lo scorso 30 settembre. La pena prevista è la reclusione da sei mesi a due anni.

I commenti sono chiusi