PRIMO PIANO

Conferimenti in natura da bilanci e stime

29 Novembre 2010 in Notizie Fiscali
Fonte: Il Sole 24 Ore

Il Consiglio dei Ministri ha varato, il 26 novembre 2010, un Decreto Legislativo che riscrive completamente il comma 2 del nuovo art. 2343-ter del codice civile. Si tratta, in particolare, della norma sulla valutazione del conferimento in natura nel capitale per le società per azioni, traendone il valore del conferimento dal bilancio del soggetto conferente o determinandolo mediante una perizia di stima da parte di un esperto indipendente, e non più nominato dal Tribunale. Tale tecnica di valutazione del conferimento potrà essere utilizzata anche per i valori mobiliari e per gli strumenti del mercato monetario.

I commenti sono chiusi