PRIMO PIANO

Compensabili gli acconti versati oltre il 79 per cento

16 Dicembre 2009 in Notizie Fiscali
Fonte: Il Sole 24 Ore

Le persone fisiche che, entro il 30 novembre, hanno versato il 99% in luogo del 79% a titolo di acconto Irpef per l’anno in corso potranno recuperare l’eccedenza versata in più mediante compensazione nel modello F24. L’Agenzia delle Entrate ha istituito un apposito codice tributo: 4035 denominato “Irpef – utilizzo in compensazione del credito di imposta di cui all’articolo 1, comma 2, decreto legge 168/2009”. Si attendono però ulteriori precisazioni in merito al versamento in eccedenza effettuato dai contribuenti “minimi”.

I commenti sono chiusi