PRIMO PIANO

Collegato lavoro: nulli i verbali ispettivi incompleti

24 Novembre 2010 in Notizie Fiscali

L’art. 33 della Legge n. 183/2010 (c.d. “Collegato Lavoro”) interviene per riscrivere completamente le regole che gli ispettori devono seguire nella fase ispettiva sul luogo di lavoro. La novità riguarda il verbale di primo accesso, che deve essere rilasciato al datore di lavoro alla conclusione delle verifiche compiute nel primo giorno di accesso ispettivo. La norma prevede, inoltre, che la contestazione delle violazioni amministrative debba avvenire esclusivamente con un unico verbale di accertamento, notificato al trasgressore e all’eventuale obbligato in solido. I verbali per acquisire validità devono contenere le indicazioni e le informazioni richieste dalla legge (ad esempio, gli esiti dettagliati dell’accertamento, con indicazione puntuale delle fonti di prova degli illeciti rilevati).

I commenti sono chiusi