FISCO » Tributi Locali e Minori » Canone Rai in bolletta

Canone RAI: obbligo di pagamento per chi è in casa di riposo

27 Aprile 2016 in Notizie Fiscali

L'Agenzia delle Entrate ha aggiornato ieri le Faq e gli esempi di compilazione della dichiarazione di non detenzione TV per evitare l'addebito del canone RAI 2016 in bolletta.

Tra gli ultimi chiarimenti forniti, viene precisato che se il contribuente è ricoverato in una casa di riposo, ma nella propria abitazione detiene un apparecchio tv, è tenuto comunque al pagamento del canone.

Se il contribuente, invece, non possiede la TV, qualora sia titolare di un'utenza elettrica con tariffa residenziale, per evitare l'addebito del canone nella fattura elettrica, dovrà presentare la dichiarazione sostitutiva di non detenzione.

Se, invece, il contribuente non è titolare di un'utenza elettrica con tariffa residenziale (ad esempio, perché l'utenza elettrica è intestata al figlio che risiede in altra abitazione) ed è già titolare di abbonamento alla TV dovrà seguire la procedura già utilizzata negli anni passati e, quindi, nel caso non abbia la TV, dovrà dare disdetta dell'abbonamento ai sensi dell'art. 10 del RDL n. 246/1938, inviando un'apposita raccomandata allo Sportello SAT dell'Agenzia delle entrate.

I commenti sono chiusi