PRIMO PIANO

Bonus ricerca e sviluppo per investimenti prima del 29.11.2008: sì al credito d’imposta nel 2011

20 Ottobre 2011 in Notizie Fiscali
Fonte: Il Sole 24 Ore

Gli investimenti in attività di ricerca e sviluppo, avviati prima del 29.11.2008, effettivamente realizzati nel periodo d’imposta per il quale è stato presentato il modello “FRS” devono essere indicati in Unico 2012, ciò al fine di ottemperare all’obbligo di indicazione in dichiarazione previsto dall’art. 1 comma 282 della L. 296/2006. Quindi, i contribuenti interessati potranno, a decorrere dal 2011, utilizzare in compensazione il credito di imposta per ricerca e sviluppo, nella percentuale massima del 47,53% mediante il modello F24 e “sanare” gli obblighi dichiarativi in Unico 2012. Questo è quanto si desume, in sintesi, dalla Risoluzione n. 100/E del 19.10.2011 dell’Agenzia delle Entrate.

I commenti sono chiusi