PRIMO PIANO

Bonus fusioni, si con riserva

16 Febbraio 2009 in Notizie Fiscali
Fonte: Il Sole 24 Ore

Il bonus aggregazioni, introdotto dal Decreto Legge numero 5 del 2009, meglio conosciuto come “Decreto Incentivi”, differisce, rispetto al bonus aggregazioni del 2006, per il fatto che non riconosce valenza fiscale all’avviamento, abolisce l’interpello preventivo da presentare al Fisco e consente l’aggregazione di aziende che presentano un rapporto partecipativo fino al 20 per cento. Confindustria considera tale agevolazione appetibile, mentre la Cna esprime timori circa la copertura dell’agevolazione.

I commenti sono chiusi