PRIMO PIANO

Blindati gli accertamenti da studi

18 Gennaio 2007 in Notizie Fiscali

Il Sottosegretario all’Economia, in risposta ad una interrogazione parlamentare, ha ribadito l’orientamento ministeriale in materia di accertamento da studi di settore, alla luce delle novità contenute nella manovra 2007. Per le Finanze è sufficiente il semplice scostamento dal puntuale (incongruità) per giustificare e motivare esaustivamente l’accertamento con questi strumenti, senza necessità di ulteriore dimostrazione, nonostante da sempre la giurisprudenza abbia sottolineato la natura di presunzioni semplici degli studi. Inoltre il Ministero conferma di considerare procedurale la norma di riforma, con possibilità di usarla anche per i periodi di imposta pregressi ancora accertabili.

I commenti sono chiusi